Arredare casa con il Presepe di Natale

Laura 26 novembre 2011

Come arredare la casa nelle feste di Natale con il presepe

A Natale non manca nelle case il Presepe. La realizzazione del Presepe di Natale può essere un momento conviviale che coinvolge tutta la famiglia oppure un vero momento creativo per chi lo realizza.

Presepe di NataleLo spazio necessario al Presepe può essere di varie dimensioni ma alcuni accorgimenti dovrebbero essere seguiti per evitare di dover modificare in corsa la direzione del lavoro.
Sarebbe opportuno collocare il Presepe di Natale in un luogo che sia centrale e vitale nella casa, spesso in salotto, in soggiorno, sul piano di una cassettiera, addirittura all’interno del camino.

Se si prevedono le luci, occorre avere una presa di corrente vicina, per evitare che i fili elettrici attraversino la stanza e le luci stesse saranno il primo elemento da posizionare sopra alla carta verde e carta roccia del paesaggio.

Una regola di base da seguire, per ottenere un Presepe di Natale fatto in casa ma artistico, è quella della prospettiva. In primo piano ci sarà la mangiatoia con i personaggi principali (il bambinello, Giuseppe, Maria, il bue e l’asinello) e ai lati tutti gli altri ma secondo la loro altezza, dal più alto al più piccolo di dimensioni allontanandoci dal centro. La capanna può essere anche di lato ma comunque in una posizione rialzata rispetto al resto del paesaggio.

Presepe di Natale

I personaggi, pastorelli, artigiani, fabbri, fornai, lavandaie, potranno essere distribuiti nello spazio, vicino alle case, creando dei piccoli ambienti. Lo spazio naturale può essere rappresentato posizionando del muschio, della carta stagnola per il fiume, un piccolo specchio per il laghetto. Per rifinire l’ambiente si possono spolverare i tetti con della farina, aggiungere pezzetti di corteccia al bordo della capanna, pezzetti di sughero per i sentieri e piccoli sassi come fossero rocce vere.