Graffiti per interni: il nuovo trend dell’Interior Design

Giusy 15 ottobre 2014

Graffitti per interni, la nuova frontiera delle decorazioni per la casa. Una nuova moda che arriva dall’America si sta affermando anche da noi in Italia; riguarda i graffiti per interni, cioè grandi decorazioni che occupano intere pareti e che riproducono i più svariati soggetti: dai temi floreali alle grandi vedute di importanti città o alle spiagge da sogno, da non confondersi che i veri e propri graffiti a soggetto metropolitano e astratto. Le tecniche di realizzazione sono fondamentalmente due: o si realizzano i graffiti direttamente sulle pareti con materiale pittorico adeguato ispirandosi ai murales cittadini, o si acquistano i wall-paper adesivi, in entrambi i casi il risultato è sempre eccellente e molto scenico.

Graffiti per interni

Se si opta per la soluzione più semplice e immediata acquistando dei wall-paper adesivi, la gamma di scelta è infinita e sono reperibili anche online su molti siti di art-decor  addirittura è possibile farli stampare su proprio disegno; non c’è limite di misura o soggetto, e i costi sono molto contenuti, addirittura si parte da un minimo di 20 euro per dimensioni modeste.

Wall-paper: eleganti e decorativi

Colorati, eleganti, molto decorativi i wall-paper rinnovano la casa in pochi gesti e con facilità, realizzati in materiali particolari sono resistenti e solitamente stampati su materiale non tessuto resistente al fuoco e di facile applicazione. Dotati di una finitura opaca molto resistente all’usura e antistrappo; uno dei componenti principali è il vinile di alta qualità; inoltre possono venire collocati in spazi interni ed esterni, e mediamente forniti di una validità di cinque anni. Particolare vantaggio dato dai wall paper è  l’ autoadesivo  riutilizzabile senza limiti, questo significa che può essere rimosso e nuovamente applicato tutte le volte che si desidera, senza danneggiare la parete o gli adesivi.