L’illuminazione come elemento di stile per il giardino

Gloria 30 maggio 2017

Se vuoi fare in modo che il tuo giardino sia luminoso e bello anche di sera, allora dovrai arredarlo in maniera corretta, tenendo presenti tutti i dispositivi che è possibile acquistare per rendere un giardino davvero molto vivibile, anche di sera.

Infatti, si può decidere di installare nel proprio giardino dei particolari tipi di illuminazione che permettono di schiarire, non solo i luoghi vissuti come quelli in cui è possibile cenare o pranzare o passare del tempo in relax, ma anche i sentieri che conducono ad esempio, ad un frutteto o verso la piscina. Ma come si fa a scegliere illuminazione da giardino adatta per completare il proprio arredamento giardino?

I diversi tipi di lampade per esterni

È possibile scegliere tra diversi tipi di lampade per esterni ed in particolare, c’è da fare una differenza sulla metodologia con cui illuminazione avviene. In particolare, si può scegliere di affidarsi all’illuminazione a LED, oppure a particolari tipi di lampade che vengono alimentate con l’energia solare e con la presenza di piccoli pannelli fotovoltaici che ne garantiscono l’attivazione. Un’altra cosa molto importante da tener presente nella scelta dell’illuminazione da giardino è la forma e lo stile dei lampioni che deve essere sempre molto abbinata con il resto dell’arredamento per il tuo giardino.

Le forme le tipologie di impianti di illuminazione da giardino

Esistono dei lampioni e dei lampioncini in uno stile totalmente urbano e quindi molto più disinvolti e sciolti, che permettono di tenere sempre alto uno stile casual nel proprio giardino. Inoltre, ci sono i lampioni in stile “color” che permettono di ottenere degli effetti di colori particolari e solitamente hanno delle forme tondeggianti molto belle e caratteristiche, e vanno abbinati sia ad uno stile classico che moderno, sebbene comunque siano più azzeccate con uno stile di tipo minimal.

Esistono anche diversi tipi di lampioni più classicheggianti, con uno stile di tipo liberty, che possono essere installati e sono molto di moda soprattutto, quando si devono abbinare a un giardino arredato in maniera più classicheggiante. In più ci sono lampioni del genere minimal diretto, che servono soltanto nella loro funzione di fare illuminazione, ma non hanno alcuna forma e quindi in realtà vengono scelti quando si decide di affidarsi semplicemente al punto luce, senza voler aggiungere altro allo stile che si è scelto per il proprio spazio esterno.

Per quanto riguarda la zona living del giardino invece, si può sempre optare comunque per un lampadario, sebbene bisognerà trovarne uno che sia molto resistente e soprattutto, che sia in linea con il resto degli impianti di illuminazione.