Gazebo pieghevole professionale in alluminio o acciaio

In commercio esistono vari tipi di gazebi e di misure diverse, utilizzati sia per gli spazi esterni della casa che per esposizioni di fiere ed eventi. In questo articolo ti parlerò dei gazebi professionali.

Per una maggiore comodità, quando deciderai di acquistarne uno, ti consiglio di scegliere un gazebo richiudibile che può essere montato, e successivamente smontato, con facilità ed in poco tempo. Grazie alla loro caratteristica principale, ovvero quella di essere richiudibili a fisarmonica, potrai montarli da solo e non avrai bisogno di alcun aiuto durante questa operazione.

Caratteristiche dei gazebi

Possono avere sia la copertura superiore che la copertura laterale che grazie alla loro impermeabilità danno una maggiore protezione in caso di vento e di pioggia. Possono essere installati sia negli spazi esterni che in quelli interni.

Dimensioni dei gazebi

Il gazebo 3×3 metri è quello che viene richiesto con maggiore frequenza. Ne esistono di diverse misure, ecco un elenco delle dimensioni più comuni e standard:

  • 2×2
  • 2×3
  • 3×3
  • 3×4.5
  • 3×6
  • 4×4
  • 4×6
  • 4×8

Materiale: acciaio o alluminio?

Per ragioni di resistenza e di facilità di montaggio e di trasporto escludiamo sin da subito sia i gazebi in legno che quelli in ferro. I gazebi migliori da prendere in considerazione vengono prodotti in acciaio oppure in alluminio, i quali possono essere montati e smontati in un solo minuto e sono richiudibili a fisarmonica. Vediamo però qual è la differenza tra i due e quale conviene acquistare in base alle tue esigenze.

Si sa che l’alluminio è una lega avente un peso molto minore rispetto all’acciaio. È per questo motivo che ti consiglio di scegliere un gazebo pieghevole in alluminio qualora avessi problemi di trasporto. Se invece prevedi di lasciare lo stand aperto per diversi giorni o settimane, il mio consiglio è quello di acquistare un gazebo in acciaio.

Telo gazebo

Quando si acquista un gazebo professionale è necessario prestare attenzione anche alla qualità del telo, oltre che ai materiali utilizzati per lo scheletro della struttura. Per garantire un’ottima permeabilità e restistenza all’acqua ed alle raffiche di vento bisogna acquistare un telo per gazebo che abbia un peso al di sopra di 300 g al metro.

Quanto costa un gazebo richiudibile

I prezzi dei gazebi richiudibili variano in base alla qualità del materiale della struttura e del telo. Con un po’ di pazienza è possibile trovare dei gazebi economici adatti alle proprie esigenze.

Se avessi bisogno di un gazebo pieghevole da utilizzare negli stand installati nelle fiere e nei mercatini, esistono delle aziende che ti danno l’opportunità di acquistare dei gazebi professionali per la tua attività. Solitamente vengono prodotti con una struttura in alluminio o acciaio ed un telo in pvc. Il prezzo di un gazebo pieghevole professionale varia da 200 € con dimensioni 3×3 fino ad arrivare a 1400€ per un gazebo 4×8.

Il prezzo aumenterà nel caso in cui decidessi di acquistare ulteriori accessori come i teli laterali, i pesi per fissare il gazebo, le sacche di protezione, sedie e tavoli pieghevoli.