Separè Ikea

I paravento sono dei complementi di arredo che possono essere utilizzati sia per separare le stanze all’interno di un ambiente open space, sia come protezione dal sole e dal vento.

Oltre a poter essere piazzati praticamente ovunque, sono anche una soluzione molto economica, in quanto non richiedono l’intervento di operai né tanto meno opere in muratura per poter essere installati.

Inoltre i paravento, soprattutto quando si comincia ad avere la voglia di trascorrere il tempo all’aria aperta, possono essere utilizzati anche per proteggersi dagli sguardi dei vicini, in quanto rappresentano un’alternativa flessibile a siepi, pareti o schermi.

Pareti divisorie Ikea: quanto costano?

Ikea propone numerosi tipi di pareti divisorie, che oltre ad essere realizzati con materiali diversi, sono in grado di soddisfare tutte le tipologie di budget, da quello mini fino a quello elevato.

Le più economiche sono le pareti divisorie in tessuto, che oltre ad essere molto romantiche, possono essere abbinate anche ad una stanza in stile shabby chic.

Queste pareti, ariose e dotate di una struttura nera, sono disponibili in tre grandezze diverse (piccola, media e grande), sono alte 171 centimetri e si appoggiano al pavimento per mezzo di piedini. Il prezzo? Appena 39,99 euro.

Le più costose invece sono le pareti divisorie Ikea PS Plank (prezzo: 104,90 euro), realizzate in materiale naturale e che saranno amate da tutti gli appassionati della cultura nipponica.

Dotate di una fodera in fibra di cocco, foglie di banano e di palma, queste pareti sono l’ideale per dare un tocco di calore ad una stanza “black&white” o per rendere più orientale una camera da letto arredata secondo le regole del Feng Shui.

Per chi invece preferisce le “vie di mezzo”, Ikea offre anche due paraventi ancora più moderni, uno dei quali può essere utilizzato anche per il giardino o per il balcone.

Il primo, Risör (92 euro), è un altro separé Ikea che strizza l’occhio alla cultura giapponese, ma che a differenza di Ikea PS Plank è costituito da un telaio in pino massiccio e da pannelli in plastica bianca.

Questo separé può essere utilizzato sia per creare un angolo discreto nella camera da letto dove cambiarsi, sia come angolo guardaroba nel corridoio, o perché no, se si ha una vasca da bagno e non si dispone di una tenda doccia, anche come protezione per gli schizzi d’acqua.

Il secondo, Slatto (99 euro), è un paravento Ikea che è stato invece concepito per il giardino, per la terrazza e per la veranda.

Questo separé dev’essere fissato al pavimento tramite dei picchetti inclusi nella confezione, ma in compenso oltre ad essere bello da vedere (è stato creato infatti con legno d’acacia, che è stato poi verniciato, e pannelli di tessuto scuro), consente di godersi il sole o una grigliata all’aperto senza il timore costante di essere osservati.

Pannelli divisori Ikea: la soluzione ideale per l’ufficio

I pannelli divisori Ikea, oltre che per suddividere gli spazi, per creare degli angoli guardaroba o per proteggere la propria terrazza dagli occhi indiscreti, rappresentano anche una soluzione perfetta per l’ufficio.

Per esempio, se si è in cerca di un rimedio per dividere gli uffici dalla sala di attesa, ma non si dispone dei fondi necessari per fare un’opera in muratura o non se ne ha la possibilità per motivi architettonici o di spazio, una possibile alternativa potrebbe essere quella di adottare dei pannelli divisori scorrevoli.

Questi pannelli, diversamente dagli altri, non sono fissi, ma possono essere aperti o chiusi a seconda delle proprie necessità come una porta scorrevole, garantendo la privacy a chi si trova in ufficio e la massima tranquillità alle persone che invece sono sedute nella sala d’attesa.

Separé per interni Ikea: Vidga, una bella idea per la zona notte

Passiamo ora a parlare di Vidga, un separé che si distacca in modo netto ancora più netto da quelli che abbiamo visto finora, ma non per questo meno interessante.

Guardandolo più da vicino, in realtà non è un vero e proprio paravento, quanto piuttosto un sistema di binari, a cui dev’essere appesa una tenda in tessuto (venduta separatamente da Ikea), che può essere usato per delineare un ambiente e dividerlo dagli altri.

Qualche esempio? Se si è amanti dei letti a baldacchino, ma per motivi economici non ce li si può permettere, Vidga consente di crearne uno su misura ad un prezzo davvero mini.

Se invece si è proprietari di un B&B con camerate in cui sono presenti due o più letti, ma si desidera creare degli spazi privati in cui i clienti possano sentirsi a proprio agio, Vidga può essere usato anche per impedire la visuale tra un letto e un altro, assicurando così la giusta privacy. Il prezzo di questa meraviglia? Appena 80 euro se si decide di includere alla struttura, che costa 45 euro, una tenda Ikea della linea Merete.