Cancelli in ferro battuto antichi

I cancelli antichi sono dotati di una bellezza innata, molto difficile da riprodurre, e per la quale è necessario chiamare un fabbro professionista per realizzarla.

Se li hai in casa e non li usi più, oppure li hai ereditati da una parente e non sai proprio come utilizzarli perché non hai la possibilità di sfruttarli per creare un ingresso molto affascinante, non gettarli in discarica, perché esistono numerosi modi creativi per usarli.

In che modo? Te lo diciamo subito.

Tocco vintage e romantico per la camera da letto

Un cancello in ferro battuto, questo se ami lo stile shabby chic, può diventare una testiera per il letto matrimoniale.

Per realizzarla, basterà che tu lo dipinga di bianco anticato, poi dovrai solo applicare una vernice trasparente protettiva, lasciarla asciugare, et voilà, il gioco è fatto!

Fissa quindi la testiera direttamente al telaio con bulloni oppure alla parete utilizzando cinghie attaccate a robusti ancoraggi.

Se invece hai un solo cancello, oppure i tuoi cancelli sono corti, in alternativa puoi capovolgerlo e agganciarlo ai supporti dell’asta delle tende per creare una mantovana fai da te.

Praticità e stile in cucina e in sala da pranzo

I cancelli in ferro battuto antichi, in particolare quelli con le volute, si prestano anche per essere appesi al muro e diventare dei supporti per le pentole, le padelle e i mestoli, oppure, se lo preferisci, come elementi decorativi per le pareti della sala da pranzo.

Griglia per il camino in soggiorno

Se hai un camino in soggiorno e sei alla ricerca di una soluzione per proteggere il tappeto, oppure i tuoi bambini o i tuoi animali domestici, dalle fiamme, una possibile risposta al tuo dilemma potrebbe essere quella di utilizzare una piccola parte dei cancelli (i migliori sono quelli delle ville antiche) per creare una griglia proteggi focolare.

Se invece la griglia proteggi focolare ce l’hai già, puoi anche creare dei pezzi di arte murale da appendere sopra il camino, dei divani o delle consolle, oppure, se sei dotato di uno spiccato senso del fai da te, mettere un pezzo lungo e stretto sotto vetro per realizzare un tavolino molto chic.

Decorazioni per la casa

Se hai tanti cancelli in ferro battuto antichi, puoi anche usarli come bordi del muro che si trova in fondo a ciascuna stanza, dando l’impressione di trovarsi in un giardino o in un caffè all’aperto.

Cancelli in ferro: prezzi

Il prezzo per far realizzare un cancello in ferro battuto, questo per quanto riguarda l’Italia, va da un minimo di 2200 euro fino ad arrivare a raggiungere in alcuni casi anche i 5000 euro.

Ad influire sul prezzo non è solo la qualità del materiale e la perizia del fabbro, ma anche la complessità delle decorazioni.

I cancelli basilari, semplici e senza fronzoli, non richiedono troppe ore per la lavorazione, quindi sono più economici, mentre quelli che includono decorazioni e altri pezzi unici come scritte, fiori e disegni, sono quelli per cui si spendono in genere cifre elevate.

Se ti trovi a Milano o dintorni puoi rivolgerti a fabbro-a-milano.it