Al momento stai visualizzando Guida alla scelta della porta blindata: cosa devi sapere per rendere più sicura la casa
  • Autore dell'articolo:
  • Ultima modifica dell'articolo:10 Giugno 2024
  • Categoria dell'articolo:Infissi

Quando si parla di famiglia e, in generale, dell’ambiente domestico, non sono pochi gli elementi chiave che sovvengono spontanei e i caratteri fondamentali da dover rispettare per garantirsi un ambiente sano per sé e per i propri cari. Di sicuro, però, tra gli aspetti prioritari per ogni nucleo familiare, troviamo sicurezza, tranquillità e protezione. Creare un ambiente domestico salubre in questo senso richiede la presa in considerazione di svariati aspetti e, tra questi, troviamo l’oggetto della nostra guida di oggi.

Questo, perché parleremo di porte blindate: sistemi di chiusura dall’esterno che presentano caratteristiche di resistenza e robustezza per cui rappresentano una soluzione, ormai, imprescindibile per ogni persona che desidera garantire la sicurezza della propria casa. La protezione delle persone amate e dei beni presenti in casa, del resto, non va assolutamente sottovalutata e, proprio per questo motivo, la scelta di una porta blindata di qualità rappresenta quasi una scelta obbligata.

Ciò assume una rilevanza ancora maggiore se si osservano le statistiche relative alle intrusioni: fenomeni spiacevoli e pericolosi che avvengono proprio attraverso le porte d’ingresso principali delle abitazioni nella maggior parte dei casi. Per questa ragione, risulta cruciale garantirsi una barriera forte, in grado di proteggere in maniera adeguata la casa, grazie ad una struttura rinforzata, delle serrature di sicurezza di alta qualità e materiali resistenti.

Come vedremo di seguito, però, e come abbiamo accennato nelle righe precedenti, scegliere una porta blindata non è facile e richiede la presa in considerazione di svariati aspetti, tra cui quello estetico. Prima di entrare nel merito della questione tecnica, quindi, riteniamo opportuno segnalarvi che le porte blindate siano anche un’efficiente soluzione di design, soprattutto quando ci si rivolge a realtà esperte di settore come EFM Legno, dal cui sito vi sarà possibile acquistare dei pannelli di rivestimento per la porta blindata Made In Italy e di altissima qualità.

Come scegliere la porta blindata: ecco cosa bisogna considerare

Come già precedentemente accennato, sono diversi i fattori che è importante considerare quando si sceglie una porta blindata. Tenendo conto del fatto che, anche con un occhio verso il budget, la spesa generale per un prodotto di buona qualità non sarà esattamente ridotta, sarà bene valutare tutto con estrema cautela. È importante, dunque, prendere in considerazione aspetti come il livello di sicurezza, da scegliere in funzione delle proprie esigenze. Le porte blindate sono certificate e classificate per convenzione e, ogni grado, presenta dei livelli di sicurezza ben definiti con delle specifiche altrettanto chiare.

Vi consigliamo di valutare anche i tipi di materiali utilizzati nella costruzione della porta blindata stessa. Questo carattere, infatti, è cruciale allo scopo di ottenere una porta che sia solida e resistente. Vi suggeriamo, inoltre, di selezionare porte in metallo o leghe di alta qualità, con particolare attenzione nei confronti dei pannelli e del rivestimento esterno, in modo da scegliere quelli potenzialmente più efficienti e duraturi.

Altro carattere cruciale nella scelta e nell’installazione di una porta blindata è, ovviamente, il tipo di serratura che si sceglie. Suggeriamo caldamente soluzioni come i cilindri di sicurezza di ultima generazione o le serrature elettroniche, oltre a poter prendere in considerazione l’evenienza di scegliere dei sistemi di bloccaggio aggiuntivi come catenacci o barre di rinforzo. Ricordiamo, inoltre, che le porte blindate offrono anche feature di isolamento termico ed acustico. Affinché questi arredi siano efficienti sotto questi punti di vista, occorre scegliere pannelli resistenti e di qualità, in grado – e ci colleghiamo al punto finale della nostra digressione sui fattori da considerare per la scelta della porta blindata ideale – di resistere brillantemente anche alle intemperie come pioggia, neve, sole e vento, specie nelle soluzioni abitative indipendenti.

Porte blindate come soluzione di design: tutto ciò che c’è da sapere

Soprattutto negli ultimi anni, le porte blindate hanno smesso di essere solo dei sistemi di sicurezza. Nonostante la crucialità del loro impiego nelle abitazioni (e non solo), infatti, le porte blindate, oggi, rappresentano una soluzione di design di grande spicco. Un arredo del genere permette di impreziosire la propria abitazione all’interno e renderla unica e personale sin dalla primissima interazione di un possibile ospite all’esterno.

Questo, è possibile grazie a soluzioni come i pannelli in legno citati in precedenza, ma anche installando una porta blindata in vetro. Per poter ottenere un effetto piacevole e unico con la propria porta blindata, quindi, è bene considerare anche caratteri come il design, i materiali e le finiture. In questo modo, si potranno ottenere degli abbinamenti consapevoli e armoniosi. Inoltre, gli amanti della personalizzazione possono scegliere tra una vasta gamma di modelli, forme e decorazioni, in modo da installare un sistema di sicurezza dall’aspetto meraviglioso e unico, integrato perfettamente con il contesto generale e capace di sposarsi alla perfezione non più soltanto con le necessità tecniche per le quali si installa un arredo del genere, ma anche con quelle estetiche e di vero e proprio interior design.

An.ArredamiCasa partecipa al programma di affiliazioni di Amazon, ricevendo un guadagno dagli acquisti idonei.

Ricevi aggiornamenti sull'arredamento