Porte blindate di design: scopriamo i modelli con vetro

Diciamoci la verità: quando si parla di design d’interni, le porte blindate non sono certo il primo articolo che viene in mente.

Queste porte, come ben sappiamo, sono provvidenziali per proteggere la casa scongiurando i furti ed è fondamentale sceglierle con attenzione per evitare di incappare in brutte sorprese, tuttavia anche porte blindate possono oggi rivelarsi molto interessanti a livello estetico, influendo in modo non trascurabile sull’interior design.

Scegliere una porta blindata esteticamente accattivante non significa affatto rinunciare alla sicurezza: le migliori aziende del settore, infatti, sono sempre più attente a fare in modo che la bellezza estetica si concili con le performance, si pensi ad esempio alle proposte di Ariete Porte Blindate.

Delle speciali porte blindate di design: quelle con vetro

Dando un’occhiata alle porte blindate di questo brand ne abbiamo scoperte alcune davvero speciali, ovvero le porte blindate con vetro: questi modelli, a livello di sicurezza, non hanno niente da invidiare alle porte “top”, ma vantano allo stesso tempo una caratteristica che le rende fortemente decorative, cioè la presenza del vetro.

L’utilizzo del vetro nelle porte blindate è assolutamente una novità: in un passato non lontano, infatti, utilizzare questo metallo per una porta che deve saper garantire altissime capacità di resistenza alle effrazioni era pressoché impensabile, oggi invece, grazie a delle speciali migliorie tecniche, questo binomio è assolutamente possibile senza che si vada a scapito della qualità.

Le principali caratteristiche tecniche

Le porte blindate con vetro sono infatti realizzate con un particolare vetro anti-sfondamento, un vetro che assicura capacità di resistenza addirittura 4 volte superiori rispetto quelle dei più resistenti cristalli utilizzati per la produzione di porte.

Ci sono anche altre peculiarità tecniche che rendono queste porte molto interessanti: la presenza del vetro, infatti, non ha risvolti negativi a livello di isolamento termico, anzi tutt’altro.

Queste porte sono infatti concepite con una speciale lama parafreddo che protegge in maniera ottimale le temperature interne, contribuendo così all’efficientamento energetico dell’abitazione, non è meno importante neppure la soglia termica, la quale evita che il freddo, come anche il forte vento, possa insinuarsi dalle più piccole fessure.

I fastidiosi spifferi, dunque, sono evitati anche in caso di venti estremamente forti.

I punti di forza di design: estetica, ma anche luminosità

Tralasciando le caratteristiche tecniche, indiscutibilmente importanti per questo tipo di prodotti, soffermiamoci ora sull’aspetto estetico, ovvero quello che più ci sta a cuore.

L’impiego del vetro in una porta è sempre di grande impatto sul piano visivo, contribuendo davvero tanto all’estetica degli interni, senza trascurare neppure la facciata dell’immobile.

Queste porte blindate sono perfette per le abitazioni indipendenti, quindi ad esempio per la classica casa con giardino, le loro caratteristiche tecniche infatti le rendono una scelta ottimale per chi è in cerca di una porta blindata per esterni; nulla vieta, comunque, di adoperare queste porte anche per un contesto indoor, come può essere quello tipico condominiale.

Le porte blindate fanno rima con design, dunque, ma un ulteriore e grande punto di forza che le contraddistingue è la notevole luminosità che sanno assicurare.

È cosa nota il fatto che il vetro, con le sue trasparenze, si lasci attraversare dalla luce, di conseguenza queste porte favoriscono l’illuminazione naturale negli ambienti interni.

L’ingresso di una casa tende ad essere una delle stanze più buie dell’immobile, ma scegliendo una porta blindata come questa si potrà godere al meglio di una grande luminosità anche in questo punto.

An.ArredamiCasa partecipa al programma di affiliazioni di Amazon, ricevendo un guadagno dagli acquisti idonei.

Ricevi aggiornamenti sull'arredamento