You are currently viewing Come utilizzare il colore rosa antico nella tua casa e possibili abbinamenti

Quando pensi al rosa antico, pensi alle bambine piccole in tutù o ai decori raffinati di una casa? È più probabile che, la maggior parte delle persone, penserà al primo caso.

Barbie, le stanze dei giochi, le passerelle di moda e i rossetti hanno preso il sopravvento sul colore rosa antico e hanno dato a molti l’idea che non possa essere utilizzato per nulla tranne che per scopi frivoli, super femminili o incentrati sulle bambine. 

In realtà il rosa antico è un colore più versatile di quanto la maggior parte della gente possa immaginare. L’uso di decorazioni, o di mobili, per la casa rosa antico non definisce automaticamente uno spazio come “femminile”.

A seconda di come lo metterai in scena, la tua casa può mostrare con successo e senza sforzo decorazioni rosa antico uniche.

Come si ottiene il rosa antico

Il rosa antico come colore per le pareti non si trova facilmente in commercio, ma puoi ottenerlo in pochi passi mescolando il rosso (codice colore: #FF0000) con il bianco (codice colore: #F2F3F4), poi aggiungendo una piccola quantità di giallo (codice colore: #FFFF00) per avere subito un bellissimo effetto vintage. 

Varianti del rosa antico

Dopo aver visto la composizione del pantone del rosa antico, passiamo a conoscere meglio le sue principali varianti, nonché le più diffuse nelle case degli home designer mondiali.

Il rosa cipria, un colore più chiaro, puro e con un sottofondo di lampone, viene usato spesso per dipingere i muri del salotto, della sala da pranzo e della camera da letto. Gli home designer più eclettici, per renderlo più moderno, sono soliti abbinarlo con il verde acido.

Il rosa pastello è una tonalità di rosa più scura, tendente al giallo, e di solito viene associato con le neonate della società moderna.

Salendo più in su nella scala delle gradazioni di rosa, troviamo il rosa Pompadour, un colore rosa più scuro del rosa antico, molto elegante e che, secondo la leggenda, sarebbe stato creato da una fabbrica di porcellane francesi appositamente per Madame de Pompadour, favorita di re Luigi XV, nel XVIII secolo.

Per chiudere in bellezza, parliamo dal rosa begonia, che puoi ottenere mescolando il rosa antico con una piccola quantità di viola, un colore che nel 2020 è stato eletto colore dell’anno e che, ancora oggi, compare su molte riviste di arredamento.

Si tratta di una variante di rosa che, oltre che dagli home designer, è molto amato dagli stilisti, tanto che spesso lo troviamo nei vestiti da cerimonia e negli abiti da sera che vengono esibiti sul red carpet dalle star internazionali.

Un compromesso elegante se desideri aggiungere un tocco di rosa antico all’arredamento della tua casa, ma senza correre il rischio di cadere nell’effetto “casa delle bambole”.

Rosa antico: abbinamenti con gli altri colori

Ci sono tanti colori che si sposano alla perfezione con il rosa antico e che, altrettanto spesso, danno vita a combinazioni stilose e che possono rendere davvero unica la tua casa.

Eccone alcuni:

1. Rosa antico e blu

Il rosa antico e il blu si abbinano bene non solo perché si completano a vicenda, ma anche perché culturalmente sono visti come opposti.

Oggi crediamo (sbagliando) che il rosa sia per le ragazze e il blu per i ragazzi, quindi metterli l’uno accanto all’altro ispira una sorta di armonia dei colori.

In casa, il rosa antico e il blu possono stare bene insieme se giochi con sfumature diverse. Per esempio, una parete rosa antico si abbina perfettamente con un divano blu elettrico!

2. Rosa antico e verde

Il rosa antico e il verde si completano a vicenda come il bianco e il nero. Poiché i matrimoni all’aperto sono estremamente popolari, il rosa antico e il verde sono una combinazione ovvia.

Anche a casa il rosa antico e il verde sono degli ottimi partner. Per esempio, in camera da letto, prova a scegliere della biancheria verde scuro per il tuo letto e ad abbinarci dei cuscini rosa antico. L’effetto sarà a dir poco favoloso.

3. Rosa antico e marrone scuro

Il marrone scuro rappresenta la Terra, il calore, la guarigione e la stabilità. Abbinato al rosa antico, rende l’atmosfera casalinga e confortante.

Questo è il motivo per cui questa combinazione è così popolare nelle case boho chic e nello stile rustico.

Nei vestiti, il marrone scuro e il rosa antico sono morbidi e femminili, senza essere una combinazione troppo rumorosa.

4. Rosa antico e grigio chiaro

Essendo un colore neutro, il grigio si abbina praticamente con tutto, ma la sfumatura morbida del rosa antico sta molto bene con un grigio chiaro freddo.

Il rosa antico aggiunge un tocco elegante di colore e di personalità a un arredamento, come quello dominante nello stile nordico, che altrimenti risulterebbe troppo neutro e asettico.

Non solo: il rosa antico può addolcire gli interni di un salotto in stile industrial. Non ci credi? Prova a mettere un paralume rosa antico contro un muro di cemento grigio nel tuo salotto… rimarrai sbalordito!

5. Rosa antico e giallo brillante

Il rosa antico e il giallo brillante hanno un senso insieme. Se non sei un fan del look morbido e delicato che emana questa tonalità di rosa, dovresti prendere in considerazione questo abbinamento. 

Il risultato è sì femminile, ma anche trasgressivo! Versace, per esempio, ha usato questa combinazione di colori per i suoi abiti: lasciati ispirare dalle sue creazioni per vivacizzare l’aspetto della tua casa. 

6. Rosa antico e nero

Questa è una combinazione più audace e rockettara di quella con il grigio chiaro. Essendo una gradazione di rosa più scura rispetto al rosa confetto, il rosa antico non sbiadisce sullo sfondo accanto al nero. 

Prova a usare questa combinazione nel tuo home office per ottenere un effetto rilassante, ma professionale. 

7. Rosa antico e verde acqua

Il rosa antico e il verde acqua, quando si incontrano, ci ricordano le vacanze estive ed emanano positività ed energia sconfinata! 

Attenzione però: poiché questo abbinamento è molto audace e brillante, te lo consigliamo unicamente se sei una persona frizzante e che non ha paura di mostrare il suo stile agli altri.

Rosa antico e verde acqua, per esempio, stanno molto bene nella camera da letto di una preadolescente.

8. Rosa antico e arancione

Il rosa antico e l’arancione si abbinano molto bene perché sono colori analoghi e, se posizionati l’uno accanto all’altro, emanano vibrazioni calde e terrose. 

Come il rosa antico e il marrone scuro, questa combinazione di colori è confortante e sta molto bene in camera da letto!

Per esempio, per il tuo letto, prova a scegliere della biancheria rosa antico e ad abbinarci delle lenzuola arancioni

9. Rosa antico e viola

Questa combinazione di colori è più che lussuosa, perché fa pensare subito agli unicorni e allo zucchero filato! Naturalmente dovrai regolare le tonalità di questi colori, ma non è nulla di impossibile e puoi ottenere un risultato super fashion.

Se vuoi qualcosa di veramente audace, prova questa combinazione nella tua cucina, giocando con il viola scuro, il rosa antico e l’arancione brillante.

10. Rosa antico e oro

Se vuoi aggiungere classe ed eleganza a una casa moderna di metà secolo, punta sul rosa antico e sull’oro! 

Il rosa antico è uno di quei colori che sono fortemente associati all’epoca, e ha un bell’aspetto naturale con i dettagli dorati che si trovano in molti mobili moderni di metà secolo.

Per esempio, una lampada a sospensione rosa antico con rifiniture dorate e un’idea perfetta per un salotto elegante e in cui il rosa antico e l’oro si fondono senza prevalere l’uno sull’altro.

Come incorporare il rosa antico nell’arredamento della tua casa

Belli questi abbinamenti, vero? Di sicuro però, dopo aver visto come abbinare il rosa antico, vorrai anche sapere come fare per incorporarlo nella tua casa, o nel tuo appartamento, senza che quest’ultima (o quest’ultimo) diventi una bomboniera!

Detto fatto, ecco le migliori idee per aggiungere il rosa antico nei tuoi ambienti e renderli eleganti e moderni.

1. Un pezzo decorativo rosa antico e audace

Qualsiasi colore può stare da solo come un pezzo da esposizione, e un audace elemento decorativo per la tua casa color rosa antico non è diverso.

Prendi un divano rosa antico, per esempio. Un divano è il fulcro di ogni salotto che si rispetti, sia per le sue dimensioni, sia perché è uno dei pezzi di arredamento più utilizzati al suo interno.

Proprio come le sue controparti neutre, un divano rosa antico può essere abbinato in qualsiasi modo lo desideri. Moderno, minimalista, tropicale, boho, shabby chic, glamour, eclettico, industrial, nordico: le opzioni sono infinite.

2. Decora la tua casa con accessori rosa antico

Temi che un mobile, o delle pareti, rosa antico sia eccessivo e troppo femminile, ma vuoi comunque provare ad aggiungerlo per vedere l’effetto che fa?

Decora i tuoi spazi con tocchi discreti di rosa antico. Una coperta qua, un cuscino là. Se lo vuoi, puoi anche aggiungere delle sedie da pranzo rosa antico se vuoi che il colore non passi inosservato.

I quadri sono un altro modo favoloso per introdurre il rosa antico nella tua casa

3. Abbina diverse gradazioni di rosa

Il rosa antico non è sempre una drammatica esplosione di colori. Diversi toni di rosa possono renderlo più tenue e sommesso, quindi diventa più facile aggiungere più di un oggetto rosa in una stanza.

Per esempio, nella sala da pranzo, puoi optare per il colore rosa antico scuro per le pareti, poi mettere dei vasi rosa su un tavolo da pranzo bianco o grigio chiaro e aggiungere delle composizioni floreali o dei tovaglioli rosa.

In salotto, così come in camera da letto, cuscini in diverse tonalità di rosa antico e gradazioni complementari di blu creano equilibrio e armonia.

Salotto con differenti variazioni di rosa antico © salottoperfetto.it

4. Colore rosa antico per le pareti? Sì, grazie!

Le pareti rosa antico sono un modo audace per aggiungere il colore rosa antico ovunque. Se lo desideri, per evitare che la stanza diventi troppo rosa, puoi scegliere una tavolozza di colori più neutra per i tuoi mobili.

Per esempio, nelle camere da letto rosa antico, puoi coordinare le pareti rosa con mobili grigio chiaro, oppure nero, e gli accessori di colore rosa.

5. Un contrasto drammatico 

L’abbinamento di elementi rosa antico con colori drammaticamente più scuri crea un equilibrio calmante e consente anche al tuo arredamento di diventare il punto focale della stanza. 

Prova a combinare una parete scura con tende per la camera da letto rosa antico oppure con un divano rosa antico o chaise longue rosa antico. 

Per un look più tradizionale, un divano blu navy circondato da decorazioni per la casa color rosa antico come cuscini e opere d’arte permette al rosa antico di svolgere un ruolo secondario, e non predominante, nello schema di design.

6. Vibrazioni tropicali rosa antico

L’estetica tropicale verde scuro abbinata ad alcuni elementi decorativi luminosi è molto popolare in questo momento.

Il rosa antico e il verde chiaro insieme, per esempio, sono una combinazione di colori molto bella e raffinata per la cameretta dei bambini e creano subito un’atmosfera rilassante e adatta al gioco e al riposo.

Nella sua gradazione più scura, il verde con il rosa antico risulta molto trendy e maturo, e riflette anche appieno lo stile del boho tropicale.

Le foglie verde scuro avvolte da uno sfondo rosa antico risaltano in uno spazio altrimenti neutro, conferendogli un meraviglioso punto di interesse che non ha mezze misure, perché lo si ama o lo si odia tanto è travolgente. 

Per un design più appariscente, prova una carta da parati tropicale con un divano rosa antico e molti altri colori vivaci.

7. Fai una porta d’ingresso rosa

Niente dice benvenuto più di una porta d’ingresso color rosa antico! Sarà l’argomento del tuo quartiere e tutti coloro che verranno a farti visita, vorranno a sapere perché hai deciso di dipingere la porta della tua casa con quel colore in particolare.

Chi entrerà, saprà che dall’altra parte della porta c’è un mondo più grande, e solo chi passerà di là potrà immaginarlo.

Una porta d’ingresso rosa antico dà il tono a tutto il resto della casa. Può essere l’unico grande design rosa antico nella tua casa, oppure puoi legare anche altri elementi di rosa con esso e con tutta la tua casa.

Anche una porta rosa antico all’interno della tua casa può diventare un pezzo focale. Per esempio, una porta del bagno color rosa antico, circondata da piastrelle bianche, piastrelle del pavimento scure e carta da parati scura con vita marina rosa su di essa, consente alla porta di risaltare, ma attira anche gli occhi sui sottili dettagli della stanza.

Il rosa antico nella tua casa: conclusione

Sia che tu voglia uno spazio molto femminile o uno spazio neutro ed elegante, tutto può essere realizzato utilizzando il rosa antico.

Il modo in cui deciderai di incorporarlo nella tua casa dipenderà da te e dai tuoi gusti. 

Una porta rosa antico oppure un divano rosa antico con su un plaid di un rosa più scuro o, ancora, un letto di colore neutro con elementi decorativi rosa antico: ci sono tanti bei modi per portare il rosa antico nella tua casa e tutti fattibili con poca spesa.

Fonte foto principale: Harpers Bazaar

An.ArredamiCasa partecipa al programma di affiliazioni di Amazon, ricevendo un guadagno dagli acquisti idonei.

Ricevi aggiornamenti sull'arredamento