Al momento stai visualizzando Come arredare un soggiorno in stile country chic
  • Autore dell'articolo:
  • Ultima modifica dell'articolo:10 Giugno 2024
  • Categoria dell'articolo:Soggiorni

Se c’è uno stile capace di coniugare elementi naturali e raffinati, molto di tendenza, è quello country chic, una soluzione eccellente per tutti gli ambienti della casa e in particolare per il soggiorno.

Il living country chic si distingue per uno charme particolare, moderno e allo stesso tempo elegante, caratterizzato da ambienti ricchi di calore.

La scelta delle componenti di arredo non può essere lasciata al caso e deve necessariamente partire dalla selezione dei materiali. Il legno è l’ideale, a patto che venga lavorato con sapienza. È questo il caso, ad esempio, di una realtà come Mobili 2G (sito mobili2G.com): grazie all’ampia gamma di complementi è in grado di soddisfare le esigenze dei clienti e degli interior designer più esigenti. I suoi mobili in legno per il soggiorno sono perfetti sotto tutti i punti di vista, a cominciare dalle classiche sedie impagliate, versatili e funzionali.

Nell’approfondimento di oggi ti raccontiamo qualcosa di più su come realizzare un living dal mood country chic all’insegna dell’eleganza e dell’essenzialità.

I canoni essenziali di un living country chic

Country chic fa pensare a una casa di campagna, in prima battuta. È, però, uno stile adatto anche agli appartamenti delle città, dove porta una nota di sostenibilità e autenticità.

Ma quali sono i canoni imprescindibili di questo stile? In primo luogo, i mobili presentano un aspetto nuovo e pulito, ma non perfetto: le venature del legno ne sono un esempio, essendo perfette e imperfette al contempo.

Altro fattore a cui prestare sempre attenzione è il tocco di calore che denotano i vari elementi di arredo, con le tonalità cromatiche che portano note empatiche nelle stanze e contribuiscono a creare un’atmosfera estremamente piacevole.

I colori sono in prevalenza quelli pastello e comunque chiari, tipici di un mood anticato e vintage.  Li troviamo in tutti gli arredi del living, dai mobili alle piastrelle. L’insieme è uniforme ma non statico né tantomeno banale, complice una luminosità ai massimi livelli.

Mobili e pavimenti nel soggiorno country chic

Partiamo dalle piastrelle del pavimento. Le soluzioni ottimali sono tre: legno, ovvero parquet e laminato, gres porcellanato effetto legno e cotto.

Inutile dire che le ultime due, essendo in grado di coniugare stile e funzionalità, possono essere considerate le più pratiche e moderne. Di contro, il parquet e il laminato necessitano di una manutenzione maggiore, ma portano un’atmosfera calorosa impareggiabile: camminarci sopra a piedi scalzi è un vero piacere.

Il gres effetto legno riesce a riprendere tutte le sfumature del legno, con tanto di venature in primo piano, con il vantaggio di durare a lungo, a fronte di una resistenza ottimale agli agenti atmosferici, risultando antiscivolo: è l’ideale in presenza di amici a quattro zampe o bambini.

Per quanto riguarda i mobili, sedie e tavoli in legno sono l’ideale per arredare la zona pranzo, portando quel quid in più rustico ed elegante.

Nulla vieta, infine, di inserire delle piante, capaci di aggiungere una nota green e delicata, a patto di non tralasciare la scelta dei vasi, che dovrà essere fatta sempre secondo i canoni dello stile country chic.

An.ArredamiCasa partecipa al programma di affiliazioni di Amazon, ricevendo un guadagno dagli acquisti idonei.

Ricevi aggiornamenti sull'arredamento