Al momento stai visualizzando Come fissare ganci e quadri al muro senza forare con i chiodi
  • Autore dell'articolo:
  • Ultima modifica dell'articolo:16 Novembre 2023
  • Categoria dell'articolo:Decorazioni

Hai mai desiderato dare nuova vita alle tue pareti senza dover ricorrere ai chiodi e ai fori permanenti?

Questa guida ti svelerà astuzie e soluzioni per appendere quadri e ganci al muro senza dover perforare la superficie. Dalle strisce adesive intelligenti alle soluzioni magnetiche, scoprirai metodi innovativi per fissare al muro senza chiodi e senza danneggiare le pareti.

Sappiamo che spesso vorresti appendere un quadro o uno specchio in una parete di casa tua, ma non vuoi rovinare la parete con i buchi dei chiodi, soprattutto se sei in affitto. Oppure il muro è di cartongesso e non può essere forato.

Niente paura, esistono diverse soluzioni adesive che ti consentono di fissare oggetti al muro in modo semplice e veloce, senza rovinarlo. Vediamo insieme alcune opzioni efficaci.

Metodo 1: Prova i ganci adesivi rimovibili

Un’altra comoda soluzione sono i ganci adesivi, dotati di un potente biadesivo sul retro che consente di fissarli al muro in modo stabile. Li trovi in vari formati e dimensioni, adatti per attaccare diversi oggetti, dai quadri agli asciugamani.

I ganci adesivi sono facili da usare: stacca la pellicola protettiva e premili con decisione sulla parete per 30 secondi. Possono essere riposizionati più volte senza perdere adesività. Scegli quelli specifici per superfici lisce come piastrelle, vetro, acciaio.

Attenzione però: controlla bene il peso massimo supportato sul retro della confezione. Non utilizzarli per oggetti troppo pesanti per evitare che si stacchino.

Metodo 2: Prova il velcro adesivo per appendere quadri

Il velcro adesivo, quello con i due lati che si attaccano tra loro, è un’altra ottima soluzione per appendere al muro senza forare e in modo semplice e veloce quadri, poster e fotografie di dimensioni medio-piccole.

Basta tagliare due strisce di velcro adesivo della lunghezza desiderata. Fissarne metà sul retro dell’oggetto da appendere e l’altra metà al muro. Le due parti aderiranno perfettamente tra loro.

Il velcro adesivo si può staccare e riposizionare più volte senza perdere efficacia. Inoltre, essendo staccabile, consente di rimuovere facilmente il quadro per pulire dietro o sostituirlo.

Metodo 3: Usa il silicone per fissare specchi o mensole

Il silicone è l’ideale per fissare oggetti più pesanti come specchi, mensole, portasapone e altro. Esistono appositi sigillanti al silicone studiati per l’edilizia, che aderiscono perfettamente a diversi materiali come metallo, vetro, ceramica, legno.

Per usarlo, applica il silicone sulla parte posteriore dell’oggetto da fissare o direttamente sulla parete, nella zona di contatto. Premere l’oggetto contro la parete per 30 secondi. Il silicone si asciuga rapidamente fissando saldamente l’oggetto.

La rimozione è semplice utilizzando un coltello. Controlla bene la schedaretecnicnica per il peso supportato.

Metodo 4: Pittura lavagna o magnetica

Se vuoi dare libero sfogo alla creatività senza rovinare le pareti, trasformale in lavagne! Esistono apposite vernici che una volta asciugate diventano superfici su cui scrivere e disegnare con gessetti colorati.

In alternativa, con la pittura magnetica è possibile trasformare qualsiasi muro in una superficie magnetica, per appendere fogli, appunti, disegni dei bambini con i magneti. È facile da applicare come una normale pittura.

Entrambe le soluzioni sono perfette se hai bambini o vuoi poter appendere fogli e appunti in modo versatile. E la parete si pulisce facilmente con una spugna.

Metodo 5: Attacca quadri e ganci al muro con le strisce biadesive

Una soluzione molto pratica ed economica sono le strisce biadesive, da applicare direttamente sul retro del quadro o dell’oggetto da appendere. Si tratta di nastri adesivi con colla molto potente su entrambi i lati.

Per usarle, taglia la striscia della misura desiderata e stacca la pellicola protettiva su un lato. Fissa il nastro al retro del quadro, posizionandolo nella parte alta, e stacca l’altro lato della pellicola. Ora non ti resta che premere l’oggetto contro la parete per qualche secondo e il gioco è fatto!

Le strisce biadesive sono l’ideale per quadri di piccole e medie dimensioni. Controlla bene il peso massimo supportato sulla confezione prima di acquistarle.

Attenzione a questi aspetti quando usi i metodi adesivi per fissare al muro senza chiodi

Quando utilizzi soluzioni adesive per fissare oggetti al muro, fai attenzione ad alcuni aspetti:

  • Leggi attentamente le istruzioni e rispetta il peso massimo supportato indicato sulla confezione. Non superarlo per evitare cadute.
  • La parete deve essere liscia, pulita e asciutta. Se necessario puliscila con alcool per una migliore adesione.
  • Premi con forza l’oggetto contro la parete per 30 secondi, per fare aderire bene il biadesivo.Evita di applicare pesi eccessivi su ganci o strisce adesive. Meglio usare il silicone per oggetti pesanti.
  • Se devi appendere quadri di grandi dimensioni, usa più ganci o strisce adesive distribuiti sul retro.

Seguendo questi consigli potrai fissare quadri, ganci e specchi al muro in modo semplice, senza rovinarlo con i buchi! Prova le soluzioni adesive che preferisci per dare libero sfogo alla tua creatività.

Speriamo di averti fornito informazioni utili su come appendere oggetti senza bucare il muro. Se hai altre domande o consigli, scrivici una mail!

An.ArredamiCasa partecipa al programma di affiliazioni di Amazon, ricevendo un guadagno dagli acquisti idonei.

Ricevi aggiornamenti sull'arredamento