Al momento stai visualizzando Come illuminare la casa in Inverno: il ruolo delle lampade a sospensione
  • Autore dell'articolo:
  • Ultima modifica dell'articolo:03 Novembre 2023
  • Categoria dell'articolo:Illuminazione

La stagione fredda sta piano piano arrivando e, con lei, anche il momento di gestire gli interni della casa in modo da accoglierla al meglio. In tutto questo, l’illuminazione ha un ruolo prezioso, in quanto permette di rendere maggiormente confortevoli gli spazi e di regalare loro carattere.

Tra tutte le lampade per la casa, quelle a sospensione hanno un ruolo particolarmente importante. Quando si parla di corpi illuminanti, le lampade a sospensione sono tra i primi ad essere ammirate.

Per rendere più accogliente la casa in occasione della stagione invernale, si può partire dall’ingresso e, per esempio, valorizzarlo scegliendo una sospensione dalle linee essenziali – in commercio si trovano modelli con un design semplicissimo, a volte caratterizzato da un unico segno grafico – con peculiarità da richiamare, per esempio, con un soprammobile o un quadro astratto con il medesimo motivo protagonista.

L’essenzialità è la cifra giusta su cui mantenersi nell’ingresso di casa, che deve rappresentare un piccolo teaser di quanto si troverà nel resto della casa, salotto in primis, ma senza anticipare troppo e senza sovraccaricare la percezione visiva.

Se, in generale, la casa deve essere trattata come un nido, come il luogo dell’accoglienza e della tranquillità fisica ed emotiva, in inverno questi consigli valgono ancora di più.

Nulla, nei propri spazi domestici, deve essere all’insegna dell’eccesso fastidioso.

Sospensioni nel living e nelle altre zone della casa: consigli per rendere gli spazi domestici confortevoli in inverno

Le lampade a sospensione, con la loro meravigliosa versatilità, possono rendere confortevole, in occasione dell’inverno, anche il living. Cosa si può fare? Se, approfittando dell’inizio della stagione fredda e del maggior tempo che si passa tra le mura domestiche, si ha intenzione di regalare al salotto più modernità e respiro, eliminando qualche orpello inutile e fuori moda, si può sostituire il vecchio lampadario di cristallo con una sospensione semplice, caratterizzata, per esempio, dalla forma rotonda, a sua volta richiamabile con altri dettagli dell’arredamento (possono bastare anche un paio di cuscini sul divano).

La sospensione, inoltre, può rappresentare un’alternativa creativa alla piantana, per la quale non c’è sempre posto sul pavimento, per illuminare la zona relax e lettura, un’area del living che, se si ha modo e tempo di allestire, in inverno ha il suo perché visto il maggior tempo che si passa tra le mura domestiche.

Ovviamente è il caso di puntare su una sospensione essenziale, di dimensioni ridotte e con un paralume cromaticamente abbinato con elementi e complementi vicini.

Una dritta da interior designer professionisti? Posizionare tre sospensioni una vicina all’altra in corrispondenza della poltrona per la lettura.

Un’altra parte della casa che può essere rivoluzionata in parte, in occasione dell’inverno, puntando sulla luce e sulle sospensioni in special modo è la cucina.

Se c’è un luogo dove l’illuminazione stratificata ha il suo perché innanzitutto dal punto di vista pratico, questo è la cucina. 

Le sospensioni, virtù della luce diffusa che riescono a garantire, sono ideali per il piano di lavoro e per il tavolo da pranzo.

Per evitare che il fascio di luce dia fastidio a chi sta mangiando o preparando un determinato alimento, è bene accertarsi che tra il piano e il corpo illuminante ci siano almeno 60 centimetri.

Per quanto riguarda le caratteristiche, ci si può sbizzarrire. Si può, per esempio, optare per un paralume con le cromie calde simili a quelle del rame se la cucina è in stile rustico.

Per contesti contraddistinti da un mood moderno o minimal, vanno benissimo sospensioni in bronzo con dettagli di colore nero o grigio scuro.

Pure in questo caso, non è necessario limitarsi a una. Se si punta su opzioni caratterizzate dalla giusta linearità e ci si regola senza lasciare nulla al caso per quanto riguarda le proporzioni, se ne possono mettere anche due o tre.

An.ArredamiCasa partecipa al programma di affiliazioni di Amazon, ricevendo un guadagno dagli acquisti idonei.

Ricevi aggiornamenti sull'arredamento