Pulire i vetri con la migliore tecnologia

Se pulire i pavimenti per renderli lucenti e splendenti è un’operazione faticosa, non parliamo della pulizia dei vetri! È certamente una delle pulizie domestiche meno amate, più laboriose e faticose: e dopo aver preso scala, secchio e stracci, non si è che all’inizio, visto che sarà un’impresa davvero difficile riuscire ad ottenere vetri splendenti e soprattutto senza aloni.

Ma ecco che intervengono dei dispositivi in grado di rendere le pulizie dei vetri molto più leggere: di cosa stiamo parlando? Dei lavavetri elettrici, delle pistole a vapore, ma anche dei nuovissimi robot lavavetri in grado di pulire le superfici in completa autonomia. Ma come funzionano? Sono in grado di garantire dei risultati eccellenti? Vediamoli.

Robot lavavetri: fanno tutto loro!

Iniziamo dal dispositivo che vi permetterà di dimenticarvi delle pulizie dei vetri: stiamo parlando dei robot lavavetri. Avete mai sentito parlare dei robot aspirapolvere o dei robot lavapavimenti? Ecco, il funzionamento è esattamente lo stesso. Si tratta di piccoli robot in grado di mappare le superfici e muoversi in completa autonomia fino al termine della pulizia. La differenza rispetto agli altri robot addetti alla pulizia è che i robot lavavetri lavorano in posizione verticale, invece che orizzontale.

Qui potete dare un’occhiata ad alcuni modelli: https://www.okspot.net/pulizia-casa/migliori-robot-lavavetri/

La stabilità del dispositivo viene data dalla forza aspirante del motore che garantisce al robot di non cadere in terra: inoltre, per aumentare la sicurezza, sono presenti degli appositi cavi anticaduta che, in caso di accidentale distacco del dispositivo, evitano che questo tocchi terra.

Le fasi di pulizia si articolano in tre momenti diversi: una volta sistemato il robot sul vetro, questo inizia ad inumidire il panno in microfibra a contatto con il vetro, con acqua o detergente. Grazie al movimento e ad un’apposita superficie in gomma, lo sporco presente sul vetro viene eliminato. Nello stesso momento, il vetro viene asciugato in modo da togliere eventuali aloni o macchie residue.

Si potrà scegliere se far muovere il robot in totale autonomia o indirizzarlo verso le zone più sporche da trattare grazie alla connessione Bluetooth con il proprio smartphone o con il telecomando dedicato. I modelli migliori sono dotati di sensori ad infrarossi in grado di valutare in completa autonomia il grado di sporco e soffermarsi, quindi, dove più necessita.

I robot lavavetri si possono anche utilizzare per la pulizia di altre superfici come le piastrelle, i box doccia, ma anche porte e vetri e tavoli. A chi è consigliato il robot lavavetri? A chi cerca una pulizia impeccabile senza badare a spese.

Leggi anche il nostro articolo su Come pulire una casa sporchissima

Lavavetri elettrici: tecnologia facile

I lavavetri elettrici non sono altro che dei semplici aspiragocce in grado di eliminare eventuali macchie o aloni che, a cose normali, si formerebbero sul vetro, impendendo così, una pulizia impeccabile. In pratica, si tratta di dispositivi che non detergono, ma che hanno solo la funzione di risucchio dell’acqua sporca.

Hanno la stessa forma dei nomali lavavetri, ma in più sono dotati di un piccolo serbatoio in grado di catturare l’acqua in eccesso sul vetro e di una spazzola in grado di togliere le ultime rimanenze di acqua o detergente presenti sul vetro. Non ci sono cavi o prolunghe, ma funzionano semplicemente a batteria.

Questo dispositivo, a differenza del robot lavavetri, non ovvia alla pulizia manuale del vetro: scala, secchio e straccio serviranno per una prima fase di pulizia che si potrà terminare con il lavavetri elettrico per avere dei risultati ottimali e riducendo i tempi ad un solo ed unico passaggio. A chi sono consigliati? A chi cerca ottimi risultati, ma senza rinunciare all’economicità del dispositivo.

Pistole a vapore: un jolly non solo per i vetri

Molto utili per facilitare le pulizie dei vetri e per ottenere degli ottimi risultati, anche le pistole a vapore. Si tratta di un elettrodomestico maneggevole e leggero in grado di pulire a fondo le superfici, non solo i vetri, grazie alla potente azione del vapore. La pistola a vapore funziona grazie ad un serbatoio d’acqua e ad un erogatore di vapore a forma di pistola, in grado di direzionare ed incanalare il vapore. Grazie alla lancia e alla sua forma stretta e lunga sarà in grado di raggiungere le zone più nascoste come le fughe tra il vetro e la finestra, o come i fornelli, i sanitari o il forno.

Ma perché il vapore? Le alte temperature (circa 120°C) raggiunte dal vapore permettono di poter pulire e sciogliere anche lo sporco più difficile come aloni e macchie presenti sui vetri. Inoltre sarà in grado di togliere quelle fastidiose muffe che si formano sull’intelaiatura tra il vetro e la finestra. Inoltre il vapore non necessita di detergenti per svolgere al meglio la sua funzione di pulizia, quindi si avrà un risparmio in termini economici anche sull’acquisto del detergente.

A chi è consigliato? A chi cerca un dispositivi versatile in grado non sono di pulire a fondo i vetri, ma anche di pulire ed igienizzare la meglio la propria casa, dalle fughe delle piastrelle ai fornelli.

Vaporetto: per le pulizie di primavera

Chi non ha mai sentito parlare del Vaporetto Polti? Come le pistole a vapore, anche in questo caso si pulisce grazie alla potente azione del vapore, ma utilizzando non più un dispositivo piccolo e maneggevole, ma un vero e proprio elettrodomestico potente e in grado di pulire tutte le superfici della casa, da quelle più minuziose come il forno e i fornelli a quelle più grandi come i pavimenti e ovviamente i vetri.

La forma è simile a quella di un aspirapolvere a traino o ad un bidone aspiratutto: grazie alla lancia, Vaporetto è in grado di raggiungere anche le zone più inaccessibili della casa come le finestre alte e difficili da raggiungere senza una scala. Con Vaporetto, da terra e senza scala, non avrete problemi a raggiungere anche le zone più alte.

A chi è consigliato? A chi cerca un elettrodomestico potente in grado di pulire tutte le superfici della casa e di adattarsi senza problemi in ogni situazione. Ma soprattutto in grado di eliminare germi e batteri da qualsiasi superficie, anche dai vetri con il minimo sforzo e in maniera del tutto naturale grazie all’azione del vapore.

An.ArredamiCasa partecipa al programma di affiliazioni di Amazon, ricevendo un guadagno dagli acquisti idonei.

Ricevi aggiornamenti sull'arredamento