Camera da letto in stile nordico: alcune idee per realizzarla

Una camera da letto in stile nordico è uno degli spazi più rilassanti che potrai trovare.

Il disordine ridotto al minimo, le coperte lussuose, gli elementi naturali e l’abbondanza di luce naturale la rendono quasi impossibile da lasciare.

Se vuoi creare anche tu la tipica camera da letto nordica, ecco alcuni elementi chiave che si trovano tipicamente nelle camere da letto nordiche e che potrai mettere anche nella tua nuova camera da letto per renderla davvero Scandi!

Colori in una camera da letto scandinava: quali prediligere?

Le camere da letto scandinave, come il resto degli interni delle case svedesi, di solito hanno quantità di colore minime.

Di recente hanno cominciato a diventare molto popolari le camere da letto Scandi con una parete verde salvia. 

In questo caso tre pareti vengono lasciate bianche, mentre la quarta, quella che si trova dietro il letto, viene pitturata di verde salvia. L’effetto è molto scenografico.

Altre due combinazioni di colori che troviamo di frequente nelle camere da letto nordiche sono:

  • Ricca e profonda: queste camere da letto presentano tutte le pareti scure (di solito grigio scuro), una parete scura che funge da punto focale (nera) e tessuti riccamente decorati, che danno alla stanza un’atmosfera accogliente e aggiungono un senso di profondità allo spazio.
  • Bianca e luminosa: in questa combinazione, al contrario della prima, sono presenti tonalità grigio chiaro oppure bianco. Questa scelta contribuisce a mantenere lo spazio luminoso, ma i grigi conferiscono un tono morbido leggermente contrastante.

Materiali naturali per un look pulito e senza tempo

Le camere da letto scandinave sono incentrate sulla trama. Lenzuola stropicciate, strati di coperte, pile di cuscini ed elementi in legno creano il perfetto mix di trame che aggiungono dimensione e calore alla camera da letto.

I legni chiari, per quanto riguarda i mobili come i letti scandinavi e i comodini in stile nordico, sono i protagonisti indiscussi, ma se sei un fan del look “total white”, puoi anche includere mobili scandinavi bianchi e che aumentino il senso di pulizia.

Se invece, per la tua camera da letto in stile nordico, hai deciso di puntare sui colori scuri, puoi scegliere anche mobili neri, l’importante è che presentino comunque degli elementi in legno chiaro.

Arredamento camera da letto in stile scandinavo: l’essenziale e il giusto

Camera da letto in stile nordico © vimdecor

Se non l’hai ancora notato, devi sapere che, una delle caratteristiche che distinguono le camere da letto in stile scandinavo dalle altre, è la presenza di mobili che sono sia funzionali, sia belli da vedere.

Per esempio, un tipico letto scandinavo, oltre al letto in sé, include anche dei cassettoni in cui possono essere riposti i vestiti, le lenzuola o i libri.

Se non hai molto spazio a disposizione e devi fare smart working, i mobili nordici sono la scelta ideale, perché ti consentono anche di creare un piccolo angolo studio all’interno della tua camera, dove lavorare, riporre in ordine i documenti e sistemare i libri.

Piante e verde per un tocco di calore in più

Le piante si trovano spesso in quasi tutte le stanze in stile scandinavo e la camera da letto non fa eccezione.

Che si tratti di una grande pianta da appartamento in un angolo, di una pianta grassa sul comodino o di un pot pourri di fiori secchi sistemato sopra il comò, gli elementi naturali sono essenziali.

E, oltre ad essere belle da vedere, le piante vive sono anche utili per purificare l’aria.

Tessuti e tessili: quali sono presenti nelle camere in stile scandinavo?

I tessuti sono un altro modo con cui le camere scandinave includono pezzi di arredamento multifunzionali.

Coperte a maglia grossa, plaid di lino rugoso, tappeti rigogliosi e cuscini perfettamente imbottiti aggiungono calore e comfort allo spazio, ma sono anche belli quando vengono drappeggiati all’estremità del letto o ammucchiati in cima.

L’arte, l’eccezione alla regola del bello e funzionale

Camera da letto stile scandinava © onekindesign

L’arte è l’eccezione alla regola del bello e funzionale dello Scandi, a meno che, naturalmente, non si consideri l’aspetto estetico bello come una funzionalità.

I quadri con scritte e le foto in bianco e nero vengono esposti in semplici cornici per far sì che l’arte parli da sola. 

Alcune camere da letto in stile nordico presentano opere d’arte alle pareti, mentre altre lasciano pezzi di grandi dimensioni nella loro cornice sul pavimento.

Anche se potrebbe sembrare un po’ bizzarro, si tratta di un altro modo comune in cui l’arte viene visualizzata nelle camere da letto scandinave.

Mobili da letto: quali altri troviamo nelle camera da letto scandinave?

I mobili, come abbiamo già visto, sono ridotti al minimo nelle camere da letto scandinave.

I comò sono usati quando necessario, mentre i vestiti sono solitamente tenuti negli armadi o su aste appese esposte da qualche parte nella stanza.

Anche i comodini nelle camere da letto nordiche sono unici nel loro design o materiale. Sedie, cassettoni, cestini o pile di riviste sono reperti comuni nelle camere da letto Scandi, perché conferiscono alla stanza un’atmosfera minimale ma funzionale.

An.ArredamiCasa partecipa al programma di affiliazioni di Amazon, ricevendo un guadagno dagli acquisti idonei.

Ricevi aggiornamenti sull'arredamento