Come pulire il gres porcellanato

Il gres porcellanato è un materiale molto facile da pulire e da mantenere. Bastano infatti pochi accorgimenti per garantire la protezione e la bellezza a lungo termine delle tue piastrelle. 

La pulizia dei pavimenti di gres porcellanato quotidiana viene effettuata utilizzando un panno per pavimenti e una miscela di acqua calda e un detergente neutro facilmente reperibili in commercio.

Per la pulizia dei pavimenti in gres ti consigliamo di evitare cere, lucidanti e strumenti abrasivi come spugnette metalliche e spazzole a setole dure. 

Per le macchie particolari, o estremamenti resistenti, puoi usare dei prodotti specifici per la pulizia del gres porcellanato, diluiti in acqua nei rapporti indicati dal produttore e lasciarli agire per il periodo di tempo indicato sulla confezione.

Come pulire il gres porcellanato: i prodotti da usare

Tra i prodotti per pulire il gres porcellanato, uno dei più diffusi, e apprezzati, per la pulizia dei pavimenti in gres porcellanato opaco, come degli altri pavimenti in gres, è Detertek, prodotto da Fila.

Questo liquido disincrostante è leggermente acido e molto facile da usare. È sufficiente versare il liquido sulle macchie, lasciarlo agire per qualche minuto, poi strofinare con una spazzola a setole dure di plastica fortemente abrasiva (non di setole metalliche!).

Per concludere, dovresti risciacquare con acqua e pulire con il solito strofinamento.

A causa del loro livello di acidità, dovresti usare questi prodotti per la pulizia delle piastrelle in gres porcellanato solo in rari casi.

Pulizia pavimenti in gres porcellanato effetto legno: ecco come fare

Uno dei principali vantaggi del gres porcellanato effetto legno è che, una volta posato, non necessita di particolari manutenzioni per mantenerlo fresco e nuovo.

Tuttavia, dopo la posa delle piastrelle, è importante lavare adeguatamente le piastrelle per rimuovere eventuali residui di sporco, prodotti in fase di lavorazione, come malte, colle e pitture.

A tale scopo ti consigliamo di pulire le piastrelle con acidi tamponati per sciogliere e rimuovere tutti i residui di sporco. Assicurati di risciacquare bene fino a quando l’acqua di lavaggio non diventa limpida. 

Per la pulizia quotidiana del tuo pavimento in gres porcellanato effetto legno, invece, puoi usare un detergente neutro, come Fila Cleaner, un prodotto delicato e che non lascia residui sulle superfici.

Sono inoltre consigliati periodici trattamenti impregnanti antimacchia per proteggere i pavimenti dai danni causati da pennarelli, inchiostro, ruggine o altri detergenti ad alta capacità penetrante.

Come sgrassare i pavimenti in gres porcellanato

Hai rovesciato per sbaglio dell’olio, o un altro grasso, sui tuoi pavimenti in gres porcellanato, vuoi rimuovere l’unto, ma non sai come fare o hai paura di rovinarli?

In tal caso la soluzione migliore è quella di affidarsi ai metodi per la pulizia naturali.

Bagna ogni piastrella con una soluzione di aceto di vino bianco e acqua, poi lasciala agire per cinque-dieci minuti.

Strofina il pavimento con una spazzola a setole morbide, lavorando in entrambe le direzioni.

Risciacqua il pavimento con acqua calda per rimuovere completamente la soluzione detergente.

Prodotti per pulire il gres porcellanato

Come lavare il gres porcellanato: ultimi consigli

  • Come pulire i pavimenti in gres e mantenerli puliti più a lungo? Passa ogni giorno l’aspirapolvere per eliminare la polvere e lo sporco che si sono accumulati. Evita, per quanto possibile, di usare la scopa, in quanto potresti rischiare di graffiare la superficie delle piastrelle.
  • Evita i detergenti chimici contenenti ammoniaca, candeggina o acidi per la pulizia quotidiana. L’uso regolare di prodotti corrosivi può corrodere le piastrelle e aumentare il suo tasso di assorbimento dell’acqua.
  • Lava via completamente i detersivi. Un corretto risciacquo delle soluzioni detergenti eliminerà ogni residuo ed eviterà la formazione di macchie d’acqua e di macchie di polvere.
  • Le macchie devono essere trattate nel modo più efficace per ridurre eventuali danni a lungo termine alle piastrelle o allo stucco. Quando tratti delle macchie, pulisci solo l’area interessata, non l’intero pavimento.
  • Gli incidenti, purtroppo, possono sempre verificarsi e le macchie importanti sulle piastrelle potrebbero dover essere trattate con un approccio più aggressivo che richiede sostanze chimiche. Tieni presente che queste sostanze chimiche possono portare a un cambiamento di colore della malta. E, quando le usi, indossa sempre una mascherina facciale e una protezione per gli occhi e arieggia i locali aprendo finestre e porte che danno sull’esterno.

An.ArredamiCasa partecipa al programma di affiliazioni di Amazon, ricevendo un guadagno dagli acquisti idonei.

Ricevi aggiornamenti sull'arredamento