Al momento stai visualizzando Cucine in stile moderno: idee di arredamento e design
  • Autore dell'articolo:
  • Ultima modifica dell'articolo:25 Febbraio 2022
  • Categoria dell'articolo:Cucine

La cucina è senza dubbio lo spazio più vissuto e dinamico della casa. Una cucina moderna deve legarsi e armonizzarsi con il resto degli ambienti della casa, ma deve essere soprattutto funzionale e pratica. La principale richiesta oggi è l’ottimizzazione degli spazi per poter godere di elettrodomestici e superfici in modo agevole e razionale.

Una cucina dal design moderno avrà linee nitide con colori chiari e materiali di alta qualità, che consentano una facile manutenzione. Caratteristica importante nelle cucine moderne è la luce naturale, da ricercare ed amplificare al massimo.

Stile moderno, “less is more” anche in cucina

La cucina ha una forte valenza emozionale per chi la vive, è il luogo in cui si prepara il cibo che poi verrà condiviso, è convivialità, accoglienza e creatività. Sia per chi ama cucinare sia per chi invece predilige il delivery, la cucina rimane il luogo più vissuto ed amato della casa.

L’ambiente dà conforto e sicurezza, ecco perché anche la cucina moderna mantiene alcune caratteristiche fondamentali per questo ambiente, come gli spazi da gestire con capacità, per permettere agli abitanti della casa di viverla senza rinunciare al piacere di un ambiente arredato nel dettaglio ed in modo unico e originale.

Lo stile principale delle cucine moderne è sicuramente il minimal, dove troviamo ante levigate e lisce, con tinte opache o lucide e materiali di qualità. Linee regolari creano un arredamento semplice e funzionale.

Gli elettrodomestici diventano parte integrante del mobile fino quasi a mimetizzarsi totalmente nel design. Forni ad incasso, colonne frigo o colonne per forno microonde e forno insieme, totalmente inglobate nell’arredamento sono le principali richieste in una cucina moderna.

La tendenza più comune è infatti quella di farli quasi scomparire tra le ante. Si ottiene così uno spazio pulito, efficiente e confortevole allo stesso tempo.

I colori per la cucina moderna

Aspetto predominante e nella maggior parte dei casi protagonista assoluto, è il colore o meglio i colori. Anche se la tendenza nelle cucine moderne è il total white o total black è sempre più frequente la realizzazione di progetti in cui emerge l’abbinamento di colori, come il verde acido sul grigio o il rosso sul bianco. Oppure il gioco di mantenere invariati i colori per cambiare i materiali delle ante o di alcuni componenti e spezzare la monocromia, realizzando magari un’anta ad angolo opaca accanto ad altre lucide o in legno.

Un passo oltre quindi il total look, mantenendo però invariati lo stile tipico dell’arredamento moderno e la funzionalità degli spazi e delle disposizioni. Esistono varie tipologie di colorazioni dalle quali poter attingere per rendere la cucina più luminosa, mantenendo sempre un profilo sobrio ed elegante.

Gli accostamenti più richiesti sono le tinte accese come il già citato verde acido, il giallo zafferano o il rosso brillante, accostate ai colori neutri. Il gioco di colori ed accostamenti, posizionando gli elementi a contrasto in punti strategici, dona un tocco ricercato e di design.

Un altro elemento da considerare nell’arredamento di una cucina in stile moderno è il colore delle pareti. Se si sceglie di mantenere il total look per i componenti si possono creare dei contrasti utilizzando le pareti colori a contrasto. Si possono realizzare sfumature o giochi di luce utilizzando toni accesi sulle pareti in contrapposizione con il colore monocromatico della cucina.

È possibile realizzare pareti colorate anche su cucine bicolor o multicolor. L’attenzione in questo caso va posta sulle superfici a ridosso degli elementi colorati, non vanno scelte tinte opposte ma colorazioni dai toni simili o quanto meno tinte sobrie. Con le dovute attenzioni e la giusta progettazione è possibile realizzare ambienti particolarmente di effetto e al di sopra degli standard.

Nel caso di cucina con isola, si può realizzare la base del mobile con colori differenti, vicini ai pantoni scelti per il resto dell’arredamento, così da rendere l’isola un ambiente quasi unico e assestante. L’opzione “isola” è molto richiesta e di moda, permette non solo di impreziosire lo stile di tutta la cucina ma ha anche il grande privilegio di aggiungere e sfruttare un mobile grande con cassettiere e credenze nascoste.

Molto versatile, l’isola può essere sfruttata sia per forni e fuochi sia per piano di lavoro o tavolo da pranzo. È sicuramente un elemento che richiede spazi particolari e abbastanza ampi, ma grazie alle moderne evoluzioni dell’interior design si riesce ad inserirla in modo armonioso anche in superfici ridotte.

La cosa fondamentale nella progettazione di una cucina, come del resto anche per gli altri ambienti della casa, è mantenere uno stile preciso, esteticamente pulito e funzionale.

I dettagli che fanno la differenza

Nella progettazione totale, sia nelle cucine moderne come in quelle classiche, ciò che all’atto pratico fa la differenza è la scelta dei dettagli. Da un punto di vista funzionale optare per una strada piuttosto che un’altra può essere fondamentale. Come il piano cottura. Emerge la forte tendenza alla scelta del piano cottura ad induzione.

Estremamente migliorato negli anni nei consumi e nelle funzioni può rivelarsi la scelta perfetta per la praticità della pulizia e della manutenzione, con cotture veloci ed uniformi, si sposa alla perfezione con lo stile moderno. Con le sue linee essenziali, i materiali in vetroceramica e i colori neri o bianco latte, diventa più che un elettrodomestico un complemento d’arredo.

È fondamentale scegliere un piano cottura ad induzione in linea con lo stile della cucina, che garantisca elevati standard di efficienza e qualità.

Come emerge facilmente, le caratteristiche principali che deve avere una cucina moderna sono efficienza e stile. Caratteristiche che ritroviamo sicuramente nelle proposte Febal presenti negli Store Muzi Design, dove è possibile toccare con mano i materiali utilizzati nella realizzazione degli elementi, grazie alla presenza dell’area tecnica, in cui sono presenti tutti i materiali disponibili per la realizzazione delle cucine. Muzi Design è il gruppo Febal Casa più grande d’Italia e dispone di professionisti molto attenti e qualificati nella progettazione di cucine, capaci di progettare nel minimo particolare la cucina armonizzando le scelte stilistiche con la tecnologia.

Il dettaglio che spesso non viene curato durante la realizzazione della cucina è la luce. Come più in generale per tutto l’interior design, si tende a prediligere la luce naturale, per questo si diffondono sempre più ambienti unici e aperti come gli open space.

In cucina la luce è importantissima. Se non si dispone di ambienti con finestre particolarmente grandi o con esposizioni non favorevoli, si può ovviare inserendo dei faretti direzionali con luce omogenea da collocare in punti strategici.

Oltre all’utilizzo dei faretti direzionali si possono inserire anche lampade in stile moderno ideate appositamente per ambienti come la cucina, sospensioni con colori neutri, in alluminio o vetro dalle linee pulite e moderne, donano più luce arricchendo il design di tutta la cucina.

An.ArredamiCasa partecipa al programma di affiliazioni di Amazon, ricevendo un guadagno dagli acquisti idonei.

Ricevi aggiornamenti sull'arredamento